Edgar Allan Poe – I racconti del terrore

ISBN: 978-88-87655-36-0

€ 9,50

Categoria:


Non è facile creare situazioni paurose o inquietanti con la sola forza evocatrice della parola. Con le parole, non è facile spaventare come non è facile far ridere, perché in ambedue i casi la parola deve avere la forza di rompere un equilibrio anche fisico, facendo sciogliere i muscoli in una risata o irrigidendoli nella tensione dello spavento. Iniziatore e maestro insuperato di questo genere letterario è stato lo scrittore americano Edgar Allan Poe, capace di immergere immediatamente il lettore in atmosfere lugubri e coinvolgenti, di descrivere situazioni allucinate e allucinanti, di rendere verosimili vicende paradossali e incredibili, di suscitare sentimenti forti come la ripugnanza, lo sdegno, l’orrore, il terrore. Ma perché proporre I racconti del terrore ai ragazzi? Perché la paura è una sensazione che ci scuote, che ci elettrizza, che fa scorrere l’adrenalina a fiumi nel nostro sistema nervoso, che… ci piace. C’è, infatti, il piacere della paura, cioè il piacere di affrontare e superare la paura. Provando paura e accettando di provare paura, ce ne liberiamo, perché sperimentiamo di essere in grado di dominarla e superarla. Il testo è corredato da esercitazioni didattiche ed è illustrato dai disegni di Anna Nespolino.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Edgar Allan Poe – I racconti del terrore”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *