Giovanni Angelo Brindisi – Il Sessantotto

ISBN: 978-88-87655-66-7

€ 9,50

Categoria:


Il Sessantotto, come più tardi il 1989, è stato un anno intenso di avvenimenti, in cui sono arrivati a maturazione processi cominciati molti anni prima e da cui sono partiti processi che avrebbero dispiegato i loro effetti anche molti anni dopo. Per questo ha senso dedicare un libro intero a raccontare gli eventi, ma anche le speranze e i sogni che animavano i giovani del Sessantotto. Il libro prende in considerazione prima il Sessantotto a livello mondiale e poi si concentra sulla situazione italiana. I riflettori si accendono dapprima sulla grande galassia giovanile, con i suoi sogni e i suoi desideri, per poi passare ai grandi temi dell’aspirazione alla pace, alla libertà e della critica radicale del potere politico ed economico. Accanto a quadri storici scritti con semplicità ed efficacia, sono presentati testimonianze e documenti, che permettono di conoscere direttamente molti protagonisti del Sessantotto e di condividerne pensieri,riflessioni, speranze, tic, mode. Il libro è illustrato con i disegni dell’autore che ha voluto fornire un quadro anche visivo delle mode del tempo: sì, perché il Sessantotto modificò anche il costume, con un nuovo modo di vestirsi, di pettinarsi, di cantare, di amare. Le esercitazioni, semplici ed essenziali, offrono anche spunti per la riflessione e il dibattito.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Giovanni Angelo Brindisi – Il Sessantotto”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *