Mark Twain – Un americano alla corte di Re Artu’

ISBN: 978-88-87655-93-3

€ 9,50

Categoria:


Un americano alla corte di re Artù è una delle opere più conosciute e più divertenti di Mark Twain. Qui la sua ben nota vena umoristica si scatena, sfruttando la paradossalità della situazione. Un americano del Connecticut viene infatti catapultato indietro nel tempo fino all’epoca in cui sono vissuti il favoloso re Artù e i suoi altrettanto mitici cavalieri della tavola rotonda. Dopo un comprensibile momento di stordimento, questo comunissimo americano del XIX secolo se la caverà però abbastanza bene, anche nelle situazioni più disperate, perché possiede un bagaglio di conoscenze nettamente superiore ai suoi famosi ospiti, superstiziosi e pieni di pregiudizi fino all’inverosimile. Il romanzo è un divertentissimo viaggio nel Medioevo, visto con gli occhi disincantati e critici di un cittadino americano del XIX secolo, che trova assurdi e incomprensibili usi, costumi, credenze e superstizioni accettati senza difficoltà da contadini e nobili del Medioevo. Re Artù, i cavalieri della Tavola rotonda e soprattutto il potente Merlino finiscono per fare una ben magra figura al confronto di questo americano, precipitato nel Medioevo in seguito a una banalissima botta in testa. Il romanzo è così una demistificazione esilarante del Medioevo idealizzato in molti romanzi storici dell’Ottocento, a partire da quelli famosissimi di Walter Scott. Il testo è corredato da esercitazioni didattiche e illustrato dai disegni di Alessandro Nespolino.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Mark Twain – Un americano alla corte di Re Artu’”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *